FANDOM


Buonsalve! Io sono Majora-chan e sono...

Majora-chan.

Sono una burlona paralitica che ama tanta robba, mi piace mangiare, leggere creepypasta, scrivere creepypasta, mangiare, dormire, scrivere robba, leggere robbbbbba, mangiare, aggiungere più consonanti a parole che non le hanno (vedi: robba), mi piace yofoleto.

Mh....che posso dire...

COMINCIAMO SUBITO A SCRIVERE NO-SENSE!

C'era una volta una tizia, che chiameremo Tizia. Tutti amavano Tizia anche se era un cesso, ma Tizia odiava tutti. "Ciao" le disse Gianpeppino. Tizia lo guardò e Gianpeppino perse un arto. Tizia camminava per il prato, poi si guardava dietro e la robba che c'era dietro di lei moriva. Passò un coniglietto "Azz sei proprio un cesso".

Quella sera Tizia mangiò coniglio arrosto.

Un giorno Coccobello, l'amico di Tizia, venne a farle visita. "Ciao Tizia, come va?" "Mai 'na gioia, come al solito. Tu, piuttosto come stai?" "Mah, non c'è male, solo che mi è successa una cosa strana...ieri sono andato a trovare mio cugino Gianpeppino..." "Ah e come l'hai trovato?" "Gli mancava un arto e aveva attacchi epilettici ogni sei secondi, penso che chiamerò la polizia..."

Quella sera Tizia mangiò Coccobello arrosto.

FINEH.