FANDOM


C'era una volta un mare, Gegg stava facendo il bagnetto, e Leo si stava facendo il bagnino. Dopo la sveltina Leo entrò nel mare, e andò a sguazzare come fa di solito negli schizzi di... latte. Zabaione. Gegg lo vide e iniziò, con la sua faccia pedofila on, a nuotargli dietro. Leo ignaro di tutto continuava con la sua faccia equina a stare a galla con la grazia di una quagga nuotatrice, finché all'improvviso fu afferrato dai piedi di Gegg e trascinato nelle profondità del mare. Lei gli avvinghiò le gambe attorno, in modo che grazie al peso, sprofondassero di più, per potergli ficcare nel culo la barriera corallina di sto gran cazzo. Per via del peso, sfondarono le mattonelle poste su di un lembo di sabbia, e quindi volarono bestemmie gratuite verso di loro mentre andavano giù. Però Gegg non aveva evidentemente calcolato che a Leo sarebbe mancato il respiro (oltre al cazzo in quel lasso di tempo) e quindi Leo svenne. Lei in preda al panico iniziò a scorreggiare per risalire a galla e riportarlo a riva. Ma quando vi ci arrivò, era tardi. Leo era ormai una donna.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale