FANDOM


"Shh,torna a dormire mamma" Jeff impugnò il suo coltello e infilzò al petto suo padre che mollò immediatamente la presa della mano in cui teneva la pistola facendola cadere a terra. Urlò di dolore, poi socchiuse gli occhi. Il sangue schizzò sui vestiti di Jeff e sul pigiama di suo padre. Mentre la madre guardava inorridita e pietrificata la scena. Jeff respirava affannosamente mentre si alzava dal letto. "Ora è felice..." Disse Jeff. "JEFF! SEI UN MOSTRO!" Jeff a sentire quelle parole trasformò la sua espressione felice e allegra in una cupa e maliziosa. Sorrise. Non era un sorriso normale, era insano. Alzò il coltello. Pronunciò le seguenti parole "Non ti piaccio?... Guardami... sono PERFETTO!" Rise di gusto. I suoi occhi erano diventati rossi e le sue pupille erano quasi inesistenti. Si avvicinò a sua madre e questa arretrò verso il muro. Ormai in un vicolo cieco si lasciò andare alla disperazione più totale. Jeff alzò il coltello e disse "Buonanotte mamma..." La madre emise un urlo che fece inorridire Liu che si trovava nel bagno, preso in ostaggio da Jeff. Si potevano sentire i passi pesanti di Jeff mentre avanzava verso il bagno." Liuuuu..." Canticchiò Jeff. "Sto arrivando fratellino..." Jeff si trovava esattamente all'entrata del bagno, Liu era paralizzato mentre osservava suo fratello avanzare verso di lui. "Liuuu... a te piaccio, non è così?" Liu disse singhiozzando "S...si Jeff,sei bellissimo..." Jeff riprese a sorridere. Il sangue colava dal taglio che si era procurato da solo, era un lungo sorriso tracciato con un coltello. Jeff si girò e guardò Liu intensamente. "Ahahaha..." ridacchiò Jeff e si allontanò dal bagno. Liu ne approffitò per uscire dal bagno e prendere il telefon, Jeff lo vide e corse verso di lui atterrandolo. Liu era schiacciato dal suo peso. Jeff con il coltello lì tracciò sulle guancie dei tagli profondi. "Liu... mi hai mentito anche tu." Si mise in ginocchio sopra Liu e lo pugnalò su una spalla, poi sull'altra. Tra un grido e l'altro, Jeff girò Liu ormai incapace di muoversi e completamente impotente. Jeff lo fissò con i suoi occhi vuoti e grigi. "Liu... buonanotte anche a te... Ahaha..." Jeff alzò il coltello e pugnalò ripetutamente suo fratello al busto. Il sangue era su tutto il pavimento e colava giù per le scale. Liu sputò sangue e tossì ripetutamente mentre, accasciandosi al suolo, diede il suo ultimo respiro. Jeff con un'espressione soddisfatta scese le scale. Si chinò su un gradino e con un dito raccolse il sangue di Liu che usò per scrivere qualcosa sul muro. "Smile :)" Successivamente aprì la porta, e sempre impugnando il suo coltello, si girò verso casa sua e rise sadicamente. Senza chiudere la porta, si diresse in una direzione qualsiasi. Mentre se ne andava la sua espressione diventò divertita e allegra... "Ahaha..."

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale